Giovami cuori animati: fine secondo modulo

Dopo 3 intensi mesi di lavoro si chiude il secondo modulo del progetto Giovani cuori animati: in queste settimane i ragazzi, con la sapiente guida delle docenti Rosita Rossi e Maria Luisa Fazio e in collaborazione con Simone di ArtedelContatto e Davide di Zalab, hanno realizzato delle videointerviste sul tema del viaggio. Ne sono venuti fuori una serie interessante di prodotti che poi, a giugno, confluiranno in un prodotto finale in cui le interviste saranno montate con dei bumper in stile stop motion. Ecco una breve galleria di screenshot delle interviste fatte dai ragazzi. Davvero un gran lavoro!

Maggiori info sul progetto qui.

“Il viaggio di Fanny” per Giovani Spettatori Crescono

Fine gennaio, tempo di commemorazioni con la Giornata della memoria. Proprio per questo i ragazzi della 1 B dell’IC Castelnuovo hanno voluto scegliere “Il viaggio di Fanny” (Lola Doillon, 2016) come primo film su cui lavorare per il progetto Giovani spettatori crescono. I ragazzi, guidati dalla prof.sa Di Paolo e insieme a Stefano e Valentina di ArtedelContatto e Veronica, Loredana e Roberto di coop. SS. Pietro e Paolo, faranno un percorso di visione e analisi del film che culminerà con la realizzazione di un podcast radiofonico.

Maggiori info sul progetto qui.  Restate con noi per scoprire i contenuti realizzati dai ragazzi!

Ripresa attività progetto Emozioni sullo schermo

il 18 gennaio sono riprese le attività del progetto Emozioni sullo schermo presso la scuola media Da Vinci-Nucula di Terni. Siamo riusciti a mantenere i 3 gruppi di studenti ma le attività saranno tutte realizzate in DAD, con i ragazzi a casa. Come già segnalato in questo blog abbiamo messo a punto una metodologia di produzione creativa partecipata a distanza, che potete leggere qui.

Eccovi intanto alcune immagini delle prime attività realizzate dai ragazzi. Restate con noi!

Cinema al Tiburtino: riprendono i laboratori

Stanno finalmente riprendendo le attività del progetto Cinema al Tiburtino, promosso dall’IC Piersanti Mattarella, nel Municipio IV di Roma. Il progetto, già partito a dicembre 2019 con circa 120 ragazzi della primaria e della secondaria nei territori di Casal Bertone e Casal Bruciato, ha subito un brusco stop a marzo scorso. Ora abbiamo ripreso con una formula completamente trasformata: abbiamo coinvolto 10 classi tra I, II e III di secondaria di I grado e stiamo preparando un laboratorio interamente realizzato con la nostra metodologia di didattica a distanza, di cui trovate maggiori info qui.

A questo link, invece, maggiori info sul progetto

Ecco un breve resoconto visivo dei primissimi prodotti fatti dai ragazzi!

Giovani spettatori crescono: lavoro sul film Il bambino con il pigiama a righe

Il primo film su cui lavoreranno i ragazzi della 1 A dell’IC Castelnuovo è “Il bambino con il pigiama a righe” (Mark Herman, 2008), film incentrato sul tema della Shoah anche in vista della Giornata della Memoria. I ragazzi lavoreranno sul film con noi di ArtedelContatto, con le colleghe Loredana e Veronica di coop. SS. Pietro e Paolo e ralizzeranno dei podcast radiofonici con l’ausilio di Roberto e Stefano.

Maggiori info sul progetto qui.

Giovani cuori animati: aggiornamento

Stanno procedendo speditamente le attività del progetto Giovani cuori animati, promosso dal Liceo Artistico Metelli di Terni in collaborazione con una rete di associazioni, compresi noi di ArtedelContatto.

Il progetto, ripartito a ottobre in modalità online, vede la partecipazione di due classi dell’indirizzo audiovisivo e multimediale del Liceo Artistico nella realizzazione di una serie di videointerviste che, nel montaggio finale, saranno inframezzate con inserti di animazione realizzati dagli studenti stessi.

Insieme a Davide Crudetti di Zalab stiamo lavorando con i ragazzi per realizzare brevi interviste, rigorosamente in modalità online, sul tema del viaggio. Ecco una sintetica video-documentazione delle attività in corso. Seguiteci per aggiornamenti. Trovate maggiori info sul progetto qui.

ArtedelContatto è ente accreditato al MIUR per il “Piano delle Arti”

Grandi notizie da ArtedelContatto!

Con il Decreto Dipartimentale n. 1383 del 16 ottobre 2020, ArtedelContatto è tra gli enti accreditati a livello nazionale nell’ambito di una recente iniziativa promossa in  modo congiunto da MIUR e MIBACT, il “Piano delle Arti“, un’iniziativa volta a garantire a tutti gli alunni delle scuole di ogni ordine e grado l’accesso alla cultura e al patrimonio artistico italiano attraverso la promozione di attività teoriche e pratiche, anche con modalità laboratoriali, legate ai “temi della creatività (decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 60).

Grazie ai Ministeri per la fiducia accordataci, lavoreremo con sempre maggiore impegno e professionalità per garantire interventi di alto livello con i nostri colleghi e amici docenti e studenti.

Attività laboratoriali a distanza: una ricerca metodologica

Nelle ultime settimane, lo staff di ArtedelContatto è stato impegnato nella formulazione di una metodologia didattica alternativa alle lezioni in presenza per proseguire le nostre attività laboratoriali.

In questo post vogliamo condividere la metodologia che abbiamo messo a punto, nella speranza che possa essere di utilità anche per tutti coloro che si stanno cimentando in questi mesi con la sfida di costruire attività a distanza.

***

PROGETTO
Realizzazione di un film partecipato , un mediometraggio scritto e diretto dai ragazzi con il supporto di registi e formatori dell’associazione ArtedelContatto. Il film sarà confezionato, compatibilmente con i vincoli e le necessità degli istituti scolastici.
Avere come obiettivo comune un prodotto audiovisivo finale realizzato nell’ambito di una progettualità interregionale potrebbe diventare una spinta motivazionale per i ragazzi nella partecipazione alle attività.

Tipologia di prodotto finale:
Realizzazione di un prodotto audiovisivo a frammenti a più voci ideato e pensato dai ragazzi con i formatori intorno a un tema specifico. Sarà importante chiarire subito con i ragazzi il tema centrale intorno a cui ruoterà il film.

Preparazione:
Dal momento che gli strumenti di ripresa sono strumenti di fortuna, dal punto di vista tecnico sono previste semplicemente indicazioni tecniche da dare ai ragazzi (es. come impostare la fotocamera del telefono, qualora fosse il telefono ad essere utilizzato come mezzo di ripresa, ecc.). Nel caso in cui si volesse aggiungere al prodotto audiovisivo una voce narrante sarà condivisa con gli allievi anche la procedura più semplice e immediata per registrazione audio.

Strategia di intervento:
La metodologia si basa su un’attività circolare che va dal formatore al discente di consegna e restituzione. Il formatore dà delle consegne specifiche e circoscritte all’allievo il quale, in gruppo o da solo, realizza la propria esercitazione audiovisivo con strumentazione di fortuna e lo rimanda al formatore. Questi, successivamente, fornisce un feedback didattico all’allievo, proponendo un nuovo esercizio. Tutto il materiale audiovisivo prodotto viene archiviato e, successivamente, vagliato e selezionato dagli allievi e dai formatori e concorre alla creazione di un prodotto audiovisivo finale.
Il lavoro dei ragazzi si svolge perlopiù al di fuori del contesto didattico, ma le lezioni in DAD diventano un momento interessante per sviluppare temi e argomenti sul linguaggio audiovisivo, per guardare insieme dei materiali, per fare dei lavori per gruppi o in plenaria per focalizzare temi e aspetti del progetto. nel caso di interviste che gli allievi dovranno realizzare, le lezioni in DAD saranno utili anche per ragionare sulle domande. Non in ultimo, le lezioni in presenza possono essere sfruttate per dare ai ragazzi dei piccoli esercizi da fare sul momento.
Avvalendosi delle funzionalità delle piattaforme digitali su cui avranno luogo le lezioni si proporranno inoltre metodologie di lavoro diverse come il lavoro per gruppi.

Note metodologiche:
Dal punto di vista educativo e relazionale, attraverso questa metodologia, si ricostruisce un dialogo e una relazione nonostante la distanza attraverso il meccanismo di rimpallo continuo dei materiali video, di feedback fluido e di comunicazione costante.

Figure esterne:
le figure esterne del laboratorio sono circoscritte ai formatori-registi. È previsto l’intervento di un montatore nella fase finale della produzione per confezionare il prodotto finale.

Ripresa attività del progetto Giovani spettatori crescono

Stanno riprendendo presso l’IC via delle Alzavole a Torre Maura, con non poche difficoltà dovute alle tante restrizioni imposte al mondo della scuola in questo periodo, le attività del progetto Giovani spettatori crescono.

Il progetto si è leggermente trasformato: ci saranno 18 moduli didattici, 8 presso l’IC Castelnuovo, 6 presso l’IC via delle Alzavole, 2 presso il Punto Luce di Torre Maura e altrettantenel Punto Luce di Ponte di Nona. Tutte le attività, comprese le visioni di film, avverranno a scuola tramite supporti originali, mentre le attività di registrazione radiofonica avranno luogo in classe con l’ausilio di microfoni e strumenti di fortuna. L’importante, in fin dei conti, sono le idee!

Le prime due classi coinvolte, la I e III A del plesso di via Belon dell’IC via delle Alzavole, hanno ripreso le attività con i nostri Stefano e Valentina. La III ha visto il suo primo film, “Woder woman”, e la I “Cappuccetto Rosso e gli insoliti sospetti”, film sui quali stanno iniziando a lavorare per realizzare i loro contenuti di analisi insieme a Giorgio de Angelis di Antropos, partner di progetto.

Restate con noi per i prossimi sviluppi!

Riavvio attività progetto Giovani Cuori Animati

Nel mese di ottobre sono ricominciate le attività del progetto Giovani Cuori Animati presso il liceo artistico a indirizzo audiovisivo e multimediale del liceo Tacito-Metelli di Terni.

Insieme a Davide Crudetti di Zalab e Simone Moraldi di ArtedelContatto i ragazzi si sono cimentati nella realizzazione di interviste sul tema del viaggio e del cambiamento che confluiranno poi in un breve prodotto finale, inframezzate con inserti di animazione realizzati in stop-motion e con altre tecniche.

Restate con noi, presto ulteriori novità!

#siae #mibact