Il lungometraggio a episodi nato dal progetto “TECLA” proiettato al cinema Aquila

Nell’anno in cui si celebrano i 100 anni dalla nascita di Italo Calvino, una delle sue Città invisibili dà il nome al lungometraggio a episodi TECLA nella famosa foresta chiamata Fantasia”, realizzato dagli studenti e dalle studentesse di tre scuole di Roma: l‘IC E. Castelnuovo, l’IC P. Mattarella e l’IC S. Salacone. Il film, realizzato nell’ambito del progetto “TECLA. Costruire cittadinanza attraverso l’arte”, verrà proiettato il 4 dicembre presso il Cinema Nuovo Aquila.

L’evento, con ingresso riservato alle scuole che hanno preso parte al progetto, vedrà la partecipazione dei i docenti, degli studenti e delle studentesse, ma anche dei formatori che nel corso dei laboratori hanno guidato i giovani filmmaker alla scoperta delle tecniche cinematografiche e fotografiche, attraverso l’esplorazione del territorio che vivono.

Il progetto è stata una iniziativa promossa dall’IC E. Castelnuovo (capofila) in collaborazione con IC P. Mattarella e IC S. Salacone, e in collaborazione con ArtedelContatto, Melting Pro, CiaksipArte, Fujakkà Lab e Municipio IV di Roma, realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola, promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Il 21 novembre i “Paesaggi sonori” degli studenti arrivano al cinema per l’evento conclusivo del progetto

Il suono del cinema e i suoni del mondo saranno i protagonisti dell’evento conclusivo del progetto Paesaggi sonori – Percorsi di alfabetizzazione audiovisiva intorno all’immagine e al sonoro che si svolgerà martedì 21 novembre alle ore 9 presso il Cinema Politeama di Terni.

Mese dopo mese, gli studenti partecipanti – circa 200 – hanno avuto la possibilità di esplorare la dimensione narrativa del suono cinematografico attraverso la visione di film, incontri, visite presso uno studio di post-produzione e, alla fine, cimentandosi nell’ideazione e nella realizzazione di un prodotto originale, che ora hanno la possibilità di esporre in questo evento finale.

Apriranno la giornata i cortometraggi di finzione e le Sculture Sonore realizzati dagli studenti dell’Istituto di Istruzione Classica e Artistica di Terni. Seguiranno poi i lavori realizzati dai ragazzi delle scuole secondarie di primo grado, che con foto e suoni attraverseranno Le stagioni dei ricordi (classe della Luigi Lanzi di Stroncone), racconteranno un po’ di sé (classe della Orazio Nucola), ricorderanno i suoni che caratterizzano Il primo giorno di scuola (classe della Alterocca) e i Ricordi d’estate e di giornate particolari (classi della Benedetto Brin e della Leonardo da Vinci).

Ricordiamo che il progetto è promosso dall’Istituto di Istruzione Classica e Artistica di Terni in partnership con l’Istituto Comprensivo Benedetto Brin, la Scuola Secondaria di I grado L. da Vinci e O.Nucola, l’associazione culturale ArtedelContatto, la società di produzione audiovisiva PARS Film e la Lucioli Fernando s.r.l., gestore del cinema Politeama. E’ un’iniziativa realizzata nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagine per la Scuola promosso da MiC – Ministero della Cultura e MIM – Ministero dell’Istruzione e del Merito.

Il progetto Dialoghi Visuali segna un nuovo appuntamento laboratoriale tutto fotografico

Procedono gli incontri con gli studenti e le studentesse che partecipano al progetto Dialoghi Visuali, che oggi segna un nuovo appuntamento all’interno dell’Istituto Comprensivo XXV Aprile di Civita castellana. Vi lasciamo osservare le foto scattate durante il laboratorio fotografico tenuto da Valentina Valente, che ha lasciato i ragazzi sperimentare liberamente con la macchina fotografica in esterna permettendogli così di applicare le nozioni teoriche apprese.

#Sguardiattivi: la pubblicazione digitale di progetto

Nell’ambito del progetto “Sguardiattivi. Guardare il cinema e parlare di cinema” abbiamo realizzato una pubblicazione digitale conclusiva di progetto. Nella pubblicazione sono presenti testi scritti dagli operatori che hanno lavorato al progetto e i link cliccabili ai podcast audio realizzati e già pubblicati grazie a Radio Città Aperta, partner di progetto.

Per consultare la pubblicazione clicca qui!

Buona lettura!

I podcast radiofonici realizzati dagli studenti del progetto SguardiAttivi su Radio Città Aperta

A partire da dicembre, circa 2000 studenti di scuole secondarie di I e II grado della provincia di Roma e di Viterbo sono tornati al cinema, dopo quasi tre anni di lontananza forzata dalle sale cinematografiche, grazie all’incontro tra una rete di dirigenti scolastici, un gruppo di critici cinematografici e operatori culturali attivi sul territorio e l’entusiasmo degli operatori del settore che, insieme, hanno sostenuto la nascita del progetto “SguardiAttivi. Guardare il cinema e parlare di cinema.”

Dopo mesi di proiezioni mattutine e in classe, lezioni e laboratori, il progetto mostra i risultati di questi incontri nella serie di podcast realizzati completamente dai giovani studenti e studentesse che hanno attivamente partecipato, partendo dall’attenta visione ed analisi dei titoli scelti fino alla scrittura e registrazione delle varie puntate. Tra gli altri, il progetto è stato promosso anche da Radio Città Aperta, emittente romana che ha accolto gli intenti della nostra rassegna e ora ha pubblicato tutti i nostri podcast sul suo sito, pronti per essere ascoltati.

Troverete al link https://www.radiocittaperta.it/shows/sguardiattivi/ podcast di questi film e serie tv:

  • La Melodie dalla 3°E dell’IC Manziana (Manziana, Canale Monterano, RM)
  • Stranizza d’amuri dalla 3°DL e dalla 5°DL dal liceo E. Majorana (Roma)
  • Marie Curie, Sully, Stranger Things e Mare Fuori dalla 3°C dell’IC Manziana (Manziana, Canale Monterano, RM)
  • Selfie dalla 1°A e 2°A dell’IPS Maffeo Pantaleoni (Frascati, RM)
  • La Mafia uccide solo d’estate dalla 3°C di Piazzale della Gioventù (S. Marinella, RM)
  • Avatar, Stranger Things e Mare Fuori dalla 2°D dell’IC E. Castelnuovo (Roma)
  • Mio fratello rincorre i dinosauri dalla 2°A e dalla 2°B di Istituto Onnicomprensivo di Orte (VT)

Sguardiattivi. Guardare il cinema e parlare di cinema è un progetto realizzato nell’ambito del Piano Nazionale Cinema e Immagini per la Scuola promosso dal Ministero della Cultura e dal Ministero dell’Istruzione e del Merito per l’anno scolastico 2022-2023. Per maggiori informazioni sul progetto segui questo link.

 

“TECLA” all’evento Taste de World: restituzione dei lavori realizzati durante i laboratori

Nell’ambito dell’evento TASTE DE WORLD del 27 maggio organizzato dalla Scuola Carlo Pisacane, un piccolo spazio è stato dedicato alla restituzione di quanto realizzato durante i laboratori del nostro progetto “TECLA. Costruire cittadinanza attraverso l’arte”.

In un’aula della scuola sono stati affissi dei cartelloni con una selezione di foto di backstage dei laboratori video e fotografici che si sono susseguiti in questi mesi nelle varie scuole partecipanti ed è stato anche proiettato un breve premontato del cortometraggio finale. Non è mancata la partecipazione dei giovani studenti protagonisti del progetto, che hanno raccontato di TECLA, di quanto appreso, sperimentato e realizzato in gruppo.

Queste sono tutte le foto che abbiamo scattato come ricordo del bellissimo evento gratuito che anche quest’anno è stato TASTE DE WORLD.

“Taste de world”: alla grande festa della scuola Pisacane a Tor Pignattara anche il nostro progetto “TECLA”

Il 27 maggio torna, per la sesta edizione, Taste de World, la grande festa per musica, cibo e persone ospitata all’interno della scuola Carlo Pisacane a Tor Pignattara.
Dalle 10 di mattina fino a mezzanotte, tutte le comunità e le culture del quartiere si incontrano e si raccontano attraverso cibo, musica e varie attività, tra cui laboratori per bambini. Ci sarà anche spazio per le mostre, tra cui si potranno trovare esposti i lavori delle classi che hanno partecipato al progetto “TECLA. Costruire cittadinanza attraverso l’arte”, una selezione di foto di backstage dei vari laboratori e delle sessioni di proiezione dei prodotti audiovisivi realizzati.
Taste de World è un evento a ingresso GRATUITO, organizzato dall’Associazione Pisacane 0-99, un’occasione per aprire la scuola al quartiere e alla città. I ricavi saranno destinati alla raccolta fondi per rigenerare gli spazi dell’ex casa del custode e trasformarla in casa del quartiere e della comunità educante.
Puoi trovare maggiori informazioni qui: http://www.tastedeworld.org/

Progetto “Dialoghi visuali”: iniziano le riprese per il cortometraggio finale

Per il progetto “Dialoghi Visuali”, che ha come capofila l’IIS U. Midossi di Civita Castellana (plesso di Vignanello), sono iniziate le riprese per la realizzazione del cortometraggio previsto come espressione pratica di quanto i giovani partecipanti hanno appreso attraverso il percorso dedicato alla regia facente parte del programma del progetto. In questo appuntamento dedicato al laboratorio video, infatti, gli studenti dell’indirizzo Audiovisivo e Multimediale hanno iniziato ad esplorare più da vicino l’utilizzo della luce, del colore e delle inquadrature per produrre le prime clip, sempre sotto la guida e la cura del nostro Stefano Cipressi.

 

CIACK SI GIRA con il progetto e PCTO “Dialoghi Visuali”

Con il progetto “Dialoghi Visuali”, la classe 3°A (indirizzo Audiovisivo e Multimediale) dell’IIS Midossi sta seguendo un percorso sulla direzione della fotografia nel cinema insieme al Regista Stefano Cipressi, parte dell’associazione ArtedelContatto e storico partner dell’Istituto dal 2018.

In queste immagini la troupe alle prese con la prima giornata di set.

Continuano i laboratori di fotografia per il progetto “TECLA”

Il 21 aprile il progetto “TECLA” ha segnato sul calendario il completamento di un nuovo appuntamento laboratoriale sulla fotografia. A partecipare sono stati gli studenti e le studentesse dell’IC Emma Castelnuovo (plesso Prampoli), che hanno svolto le attività all’aperto in collaborazione con la Cooperativa SS. Pietro e Paolo di Roma e con la docente Alessia Mastroiacovo.